image1 image1 image1

Beiträge

Resoconto Fiera del Tempo Libero 2012

Anche l'edizione 2012 del più importante avvenimento fieristico di Bolzano si è conclusa.

La fiera quest'anno ha avuto luogo da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. 

Nonostante il primo giorno di fiera, 28 aprile, abbia visto poche migliaia di visitatori a causa soprattutto della splendida giornata, il bilancio complessivo è ampiamente positivo con circa 43.000 visitatori. Le condizioni meteo dei giorni seguenti non proprio buone hanno facilitato l'afflusso dei visitatori, rimasti ampiamente soddisfatti dell'esposizione fieristica.

In verità a noi è sembrato che i visitatori fossero 1 milione, e tutti sul nostro stand !

Per l'occasione abbiamo allestito un nuovo plastico in scala G di forma ad "L" grande 8 x 6 metri e largo 2,5 metri, grazie alla collaborazione della Märklin / LGB che ha contribuito alla sua realizzazione con la componente ferroviaria. La collaborazione è nata grazie al sig. Renè Treier, responsabile Märklin per Svizzera ed Italia, incontrato durante la nostra partecipazione alla Fiera del giocattolo di Norimberga.

Per ricambiare la sua fiducia abbiamo allestito proprio all'ingresso della fiera alcune vetrine con prodotti Märklin ed LGB e distribuito cataloghi novità delle due aziende, messici a disposizione dal simpaticissimo e disponibilissimo Luca Micheli, titolare del famoso negozio online Märklin Trix ed LGB toytrains.it.

Presenza ammirata proprio su questo plastico due nostre tartarughe, che hanno trovato posto all'interno dello stagno appositamente progettato. La scala LGB, infatti, è una scala da esterno, da giardino. Abbiamo quindi pensato di riprodurre un giardino vero e proprio, posando un prato sintetico sulle tavole del plastico, e ricavando gli spazi necessari per le piante e per lo stagno oltre che per un ponte. L'erba sintetica per il plastico e per il pavimento dello stand ci è stata messa a disposizione ad un prezzo eccezionale dalla verdevip.it , che ringraziamo pubblicamente. Altro punto forte del plastico un ponte di legno della lunghezza ragguardevole di 1,2 metri, scala G, interamente realizzato dalla maestria del sig. Alessandro Dallapiazza, padre della nostra presidente e maestro artigiano falegname in pensione, che ringraziamo per il tempo dedicatoci.

Un doveroso ringraziamento va poi al Fondo del Volontariato ed alla Fondazione della Cassa di Risparmio, che hanno considerevolmente contribuito all'acquisto di tutto l'occorrente per la realizzazione del plastico. Ospitare i loro loghi e striscioni durante la fiera è stato per noi un piacere ed un onore.

Gli alberi presenti all'interno del plastico sono frutto della collaborazione con laHeki-Kittler mentre le tavole di compensato ed il legno utilizzato derivano da un accordo con la ditta Falkensteiner di Chienes (BZ).

Spiccavano all'interno del plastico, nel quale giravano due treni contemporaneamente sui binari lunghi complessivamente ben 66 metri, dei veri e propri capolavori di modellismo ossia delle stazioni interamente realizzate a mano in scala dal sig. Andreas Wieser.

Questi, unitamente al socio Giancarlo Ansaloni, ha inoltre realizzato un bellissimo plastico in scala H0 lungo 7 metri e largo circa 1, di una stazione di testa con una pazienza e precisione davvero ammirabile.Anche la componente elettronica è stata interamente realizzata a mano. Davvero bravi ! Lo vediamo qui sulla sinistra in una foto panoramica dello stand.

 Possiamo con certezza affermare che il nostro stand sia stato quello maggiornemnte apprezzato e non solo dai bambini, come dimostrano le foto scattate nei momenti di minor afflusso, poichè con il pienone non era davvero possibile muoversi !

"Ospite" d'eccezione sul nostro stand sono stati tre diorami che la signora Hofmann Auhagen titolare dell'omonima Auhagen Gmbh tedesca, sempre sorridente e spumeggiante, ha voluto concederci in prestito per l'esposizione.

 Sono stati veramente ammirati dai piccoli e dai grandi. Per l'occasione abbiamo quindi realizzato un espositore ad hoc, con prodotti della casa tedesca, qui in foto. Sempre grazie al contributo della Auhagen, i piccoli modellisti hanno potuto realizzare dei piccoli diorami. La Auhagen ci ha infatti messo a disposizione numerose casette che è stato possibile costruire sullo stand. A completare il diorama una tavoletta di legno con del prato ed un alberello della Heki-Kittler. Inoltre sempre sullo stand è stato possibile realizzare dei diorami della Auhagen, in un kit già completo, e partecipare ad un concorso che la stessa casa ha voluto realizzare. Davvero ottime le iniziative ed altrettanto ottima l'adesione e la realizzazione di diorami. Letteralmente andati a ruba gli oltre 1000 depliants contenenti le novità del catalogo 2012.

 Accanto all'espositore della Auhagen ha trovato posto un espositore dedicato alla Heki-Kittler ed alla Presier, altri colossi del mondo del modellismo. Il loro espositore nelle prossime foto panoramiche.

La prima già nostro "partner" da qualche tempo, è stata pubblicizzata con l'esposizione di alcuni prodotti del loro catalogo,principalmente alberi e siepi. I loro alberi in scala 1/G hanno poi trovato un'ottima sistemazione all'interno del plastico realizzato per la fiera. Anche il loro catalogo è andato letteralmente a ruba, segno che l'interesse per i loro prodotti è vivo.

 Non è durato nemmeno due giornate, invece, il blocco di 500 cataloghi novità inviatoci dalla Preiser tedesca, nostro nuovo "amico". L'azienda infatti, dopo averci accolto sul proprio stand alla fiera di Norimberga,  ha deciso di investire nella nostra attività mettendoci a disposizione alcuni kit per la realizzazione dei plastici con le scuole. Abbiamo quindi realizzato alcune piccole tavolette a tema, contenenti alcuni loro prodotti. La scelta è stata più che mai azzeccata, poichè numerosissime sono state le domande su di essi. Ringraziamo quindi il sig. Volker Preiser e l'azienda tutta, che ha voluto credere nella nostra attività.

   

 Al di fuori del mondo del modellismo ferroviario, ma perfettamente in sintonia con esso, ha trovato posto per la prima volta sul nostro stand un espositore della ditta ceca Walachia, famosa per la produzione di casette in kit di legno da costruire. Semplici da realizzare e di risultato veramente notevole, le casette appositamente ordinate per la fiera sono letteralmente andate a ruba. Per offrire un impatto maggiore al nostro plastico, abbiamo occupato oltre 200 ore alla realizzazione di alcuni kit, poi esposti in un piccolo villaggio realizzato all'interno del plastico in scala G. Il risultato giudicatelo voi. A noi è piaciuto davvero tanto. Grazie quindi all'ing. Pavel Hruza, titolare della Walachia, che ha in parte sponsorizzato l'iniziativa.

Accanto al plastico in scala G abbiamo avuto il piacere di esporre un espositore di ponti in scala Ho ed N realizzati da un nostro carissimo amicho; parliamo di Felix Hack titolare della Hack Brücken . Anche i suoi depliant sono andati a ruba, anche perchè è l'unico a realizzare interamente a mano ponti per tutte le scale interamente in metallo. La fattura è davvero ottima e la scelta quasi infinita. Impossibile non trovare un ponte adatto alle proprie esigenze !

Al centro dello stand ha trovato posto un espositore con prodotti Viesmann e Kibri. Entrambe le aziende credono nella nostra attività ormai da anni e ci appoggiano nelle nostre iniziative.

Questa volta ci hanno messo a disposizione alcuni prodotti elettronici che i visitatori hanno potuto provare personalmente. da qualche tempo la Viessmann ha assorbito la Kibri. La prima è specializzata in componenti elettriche ed elettroniche per il modellismo, la seconda in costruzioni sempre per il modellismo.

Entrambe realizzano prodotti per le scale più differenti. Ringraziamo la signora Birgit Merle, ormai interfaccia consolidata tra noi e le aziende che rappresenta.

Con l'occasione della fiera abbiamo realizzato la quarta lotteria. Quest'anno, diversamente dalle edizioni precedenti, l'estrazione non è avvenuta in fiera. Complice di questa decisione l'adunata degli alpini a Bolzano, nella quale abbiamo proseguito la vendita dei biglietti. Due sono gli sponsor che hanno reso possibile questa raccolta fondi: la Frisbee per il tramite del titolare Maurizio De Concini, del figlio Killian e del responsabile marketing Daniele  Bonifacio, ed il MC Donald's di Bolzano grazie alla simpatia e all'energia di Laura Piovesan Schütz.

Ha attirato l'attenzione in modo assolutamente inaspettato uno strano oggetto... presente accanto al bancone del nostro stand. Si tratta di un Ukulele, una sorta di piccola chitarra, messaci a disposizione per la lotteria dalla simpaticissima titolare del mercatino dell'ukulele , Daniela Gaidano, che ringraziamo affettuosamente.

La fiera è stata quindi un bellissimo momento in cui abbiamo ritrovato soci ed amici, e ne abbiamo conosciuti di nuovi. La fatica è stata davvero tanta, soprattutto nell'allestimento e nello smontaggio dello stand.

Di anno in anno impariamo sempre meglio a gestire non solo la manifestazione ma anche la sua preparazione. I risultati credo siano visibili a tutti. Lo stand quest'anno è davvero stato sinonimo di profesionalità, senza dimenticare che il nostro hobby nasce soprattutto per divertire. Proprio in quest'ottica abbiamo anche realizzato un plastico in scala H0 interamente in plexyglas ed abbiamo dato la possibilità ai nostri visitatori di utilizzarlo gratuitamente. Credo avremmo fatto bene ad aggiungere un eliminacode perchè la fila ha raggiunto a volte tempi di attesa di oltre 20 minuti !

A completare la bellezza dello stand, completamente nuovo rispetto alle edizioni passate, la presenza di 8 botti di rovere, tipico segno della cultura altoatesina, messeci a disposizione dal nostro sponsor "Cantina vinicola di San Paolo Appiano". Grazie al presidente della cantina, sig. Leopold Kager che ringraziamo, abbiamo avuto la possibilità di esporre alcuni vini tipici della cantina e della zona. Dobbiamo però ammettere che siamo stati tentati più volte ad aprire una bottiglia per berla... !

Le fotografie scattate non esprimono sensazioni, ma speriamo siano sufficienti per farvi capire quale importante momento annuale rappresnti per noi la fiera del tempo libero. Non solo un modo per farci conoscere, ma soprattutto un modo per ringraziare chi ci sostiene dandoci la possibilità di perseguire i nostri scopi sociali. Qui sopra il gruppo dei "reduci"...

 Chiunque avesse domande o suggerimenti non esiti a contattarci.

All'anno prossimo !

free joomla templatesjoomla templates
Today89
This week351
This month3329
Total199151

Visitor IP : 35.173.234.237 Visitor Info : Unknown - Unknown Mittwoch, 21. August 2019 18:04

Who Is Online

Guests : 17 guests online Members : No members online
Powered by CoalaWeb